Vedere per credere: Peek come software di monitoraggio e valutazione

Il monitoraggio e la valutazione (M&E) sono una parte fondamentale di qualsiasi progetto con risultati predefiniti. Mostrare l'effetto del vostro lavoro è inestimabile, per voi stessi, ma anche per i vostri seguaci o finanziatori. Ma tenere sistematicamente traccia dell' impatto a lungo termine sul territorio non è un compito facile. L'app Peek può essere utilizzata come software di monitoraggio e valutazione. In questo blog vi mostreremo come funziona.

Il potere dell'osservazione

Il monitoraggio consiste nel registrare le osservazioni. Che ci si concentri sulla riforestazione, sulla raccolta dell'acqua piovana o sullo sviluppo della comunità, la crescita può essere osservata solo attraverso la raccolta sistematica di prove. "Vedere per credere", o più elegantemente:

"I fatti devono essere scoperti con l'osservazione, non con il ragionamento".

Bertrand Russell, filosofo analitico premio Nobel
Software di monitoraggio e valutazione utilizzato in Etiopia.

Quindi: osservazioni sistematiche. Sembra facile, vero? Sfortunatamente, chiunque abbia lavorato a lunghe campagne sul campo conosce tutti i modi in cui può andare male...

  • Difficoltà a individuare i punti di riferimento esatti nel tempo (e nei cambi di personale!)
  • Valutazioni soggettive, soprattutto quando si lavora con diversi membri del team.
  • Digitalizzare gli appunti sul campo, mantenendo un registro ordinato, completo e accessibile per l'intero team.
  • Gli appunti sul campo su fogli di carta vengono inzuppati da un temporale (o mangiati da un animale).

Che ne dite di un software di monitoraggio e valutazione che risolva contemporaneamente tutti i problemi di cui sopra?

Prove sul campo geolocalizzate - Peek come strumento di M&E

Viviamo in un'epoca di connettività senza precedenti. È difficile trovare un luogo senza telefoni e copertura Internet/GPS. L'applicazionePeek sfrutta questo potenziale per creare uno strumento rivoluzionario di M&E.

Originariamente sviluppato e perfezionato per uso didattico, Peek offre la possibilità di mappare i propri punti di interesse. Quando si visitano questi punti nella vita reale, appare una serie di domande predefinite e l'applicazione salva le risposte.

Esempio di lavoro sul campo in cui l'applicazione Peek viene utilizzata come software di monitoraggio e valutazione.

È qui che la cosa si fa interessante: Peek memorizza tutte le prove sul campo direttamente in un database centrale. E non solo testi e numeri: l'applicazione consente anche di scattare foto sul campo. Inoltre, la geolocalizzazione non è un problema: Peek utilizza il GPS mobile per guidare l'utente verso i punti e si assicura che tutte le risposte siano effettivamente compilate in quel punto esatto. 📌

(compresi i timbri di luogo, ora e data! Quindi non c'è spazio per i moduli di M&E che si nascondono dietro una scrivania. 😉.)

Monitoraggio e valutazione nelle campagne etiopi

Il progettista di viaggi sul campo Anton Pijl ha recentemente utilizzato Peek come software di monitoraggio e valutazione in Etiopia. Nell'ambito del suo incarico con Cambisol, ha raccolto prove sul campo in 40 punti predefiniti in un sito di progetto di 150 ettari. Oltre a esplorare i confini della splendida valle, ha anche messo alla prova l'applicazione: Peek funziona nell'Africa rurale?

Monitoraggio in loco e software di valutazione.

I risultati sono stati molto convincenti: le foto e le misurazioni richieste sul campo sono state tutte archiviate in un unico database per l'analisi a casa. Sebbene l'accuratezza del GPS possa essere un fattore limitante in queste condizioni, il vantaggio dell'utilizzo di Peek è la possibilità di adattare l'indagine alle proprie preferenze, compreso il raggio di localizzazione.

E la parte migliore? L'anno prossimo il sondaggio sarà di nuovo pronto per l'uso! E gli stessi punti saranno facili da trovare, nonostante il paesaggio in evoluzione a causa delle piogge battenti e della fauna selvatica affamata. 🐘