Feedback immediato durante l'escursione degli studenti: ecco come fare

L'opzione di feedback nell'app Peek è un ottimo modo per educare gli utenti direttamente sul posto. In questo blog vi spieghiamo perché non dovreste dimenticare questa possibilità quando create una gita per studenti.

L'applicazione Peek vi offre la possibilità di mostrare agli utenti le informazioni sulla posizione durante il viaggio degli studenti. Potete anche sfidarli con domande e compiti: ad esempio una domanda a scelta multipla o una domanda di misurazione: qual è la distanza da voi di un certo oggetto?

Il software Peek offre la possibilità di indicare quali sono le risposte corrette e quali quelle errate. In questo modo l'utente riceve un feedback diretto sulle risposte date. Ma potete anche dare ai vostri utenti un feedback su domande aperte o su domande in cui l'utente deve scattare una foto. Perché anche questo è importante? Lo spiegheremo in questo blog.

Come funziona il feedback?

Prendiamo la domanda "Quanto è alto quell'albero (in metri)"? Come insegnante, potete dire all'applicazione che ogni risposta compresa tra 10 e 12 metri è corretta. Uno studente inserisce 11 metri? Allora vede immediatamente che la risposta è corretta. Uno studente inserisce 13 metri? Allora si indica che la risposta è sbagliata, ma si può spiegare come fare un calcolo corretto.

Applicare immediatamente le nuove conoscenze

Partecipate alla curva di apprendimento del vostro studente fornendo un feedback personale. Non c'è nulla da cui si impara di più che commettere un errore. Soprattutto se si ha la possibilità di riprovare immediatamente. Prendete l'esempio di cui sopra in una gita studentesca. Lo studente dà la risposta sbagliata e voi gli insegnate nel feedback come può facilmente stimare e calcolare l'altezza di un albero. Fategli la stessa domanda 100 metri più avanti, su un altro albero. Quanto è soddisfacente se questa volta lo studente azzecca la risposta giusta?

Il blog continua sotto l'immagine

Feedback immediato durante l'escursione degli studenti
Studenti felici durante un'escursione con l'app Peek

Costruite informazioni (e conoscenze) a strati durante il vostro viaggio di istruzione.

La possibilità di inserire più domande in un'unica posizione, combinata con l'opzione di fornire un feedback immediato, vi dà la possibilità di stratificare le informazioni per l'utente.

Facciamo un esempio.

  1. In una certa località del vostro viaggio di istruzione, date allo studente informazioni molto limitate sull'ambiente.
  2. Poi si pone una domanda difficile a scelta multipla, ad esempio sulla vegetazione visibile. Alta possibilità di risposta sbagliata!
  3. Solo nella schermata di feedback si spiega a cosa lo studente deve prestare attenzione, ad esempio a determinate caratteristiche del terreno.
  4. Ora si ripropone una domanda simile. Questa volta la risposta è buona!

Questo dà allo studente una buona sensazione e si può spiegare esattamente come funziona nella schermata di feedback.

Feedback in app per le gite degli studenti
Un esempio di feedback nell'applicazione Peek

Feedback su domande aperte o immagini

Come abbiamo già detto, diamo sempre ai nostri utenti la possibilità di dare un feedback sui contributi alle domande aperte. O per le domande in cui è necessario caricare una foto.

Il software non è in grado di riconoscere automaticamente se la risposta è giusta o sbagliata, e spesso non si tratta di una risposta giusta o sbagliata. Tuttavia, come utente dell'applicazione è piacevole ricevere la conferma che una risposta è stata inviata.

Anche un "feedback" sotto forma di "Ottimo, bella foto! Ora puoi passare all'incarico successivo" dà un senso di conferma (e di orgoglio) e stimola a fare il passo successivo. Non è necessario che sia più esteso di così. Basta una piccola conferma o una pacca sulla spalla.

Avete letto tutto il blog, ottimo lavoro! 🙂 Volete leggere altri consigli pratici per la vostra escursione? Consultate anche le nostre FAQ!